IN PIEMONTE, TRA LANGHE E MONFERRATO

Siamo nel cuore dell’Unesco, tra gli aspri panorami delle Langhe e i dolci profili del Monferrato. Due terre differenti, madri di nettari diversi, accomunate dalla cultura del vino che a partire dai propri filari ordinati e curati raggiungono tutto il mondo.
I nostri 12 ettari di vigneti, tutti rigorosamente coltivati a mano, si dividono tra Canelli, cru del Moscato d’Asti, Corneliano terra del Nebbiolo e Moasca (zona del Nizza Barbera), ideale per la coltivazione della Barbera d’Asti.